VD Logo
Il Mondo che Cambia
VD Search   VD Menu

sex toys

I sex toys eco friendly che rispettano l'ambiente

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su WhatsApp

Il sesso? Appanna i vetri delle nostre auto, ci obbliga a estenuanti (e piacevoli) maratone, ma soprattutto salverà il mondo. Sì, perché a riscaldare il pianeta nel modo giusto ci penseranno i sex toys ecologici. Rendere la vita di coppia più eco friendly e più sicura dal punto di vista della salute sta diventando una delle priorità non solo dei produttori di sex toys, ma anche di preservativi e lubrificanti.

I nuovi sex toys hanno batterie ricaricabili e sono fabbricati col riciclo della plastica

I nuovi sex toys hanno batterie ricaricabili e sono fabbricati col riciclo della plastica

Un esempio? Gaia Eco è il primo vibratore biodegradabile al mondo, realizzato da Blush Novelties con una bioplastica non porosa a base di amido. Si può trovare in diversi colori dal corallo tenue, al verde e al blu a un prezzo insolitamente abbordabile per un prodotto total green: solo 9 sterline.

I sex toys sono la nuova frontiera dell'ambientalismo

I nuovi vibratori usano batterie ricaricabili, hanno una vita media di almeno cinque anni, sono dotati di porte usb come l’irlandese Earth angel oppure si caricano a manovella. Un metodo un po’ macchinoso ma che apre al piacere della rivoluzione green. Ci sono poi i dildo in legno verniciato con vari anelli stimolanti di Silvia Picari o della umbra Sexwooddentoys, dai prezzi un po’ proibitivi ma dall’effetto green-pleausure assicurato.

Il sesso può essere eco friendly

Il sesso può essere eco friendly

Molto usato anche il vetro, l'acciaio inossidabile e la gomma naturale, completamente biodegradabile, che risulta al tatto del tutto simile a quella sintetica. Ma non è sempre andata bene.

Una vita di coppia eco friendly può regalare grande piacere

Nel Regno Unito, il sex shop Lovehoney ricicla i vecchi vibratori dei clienti, Come As You Are a Toronto in Canada offre un programma simile. I sex toys in plastica ABS sono sterilizzati e passati a riciclatori esterni. I prodotti interamente in silicone sono sterilizzati in autoclave, dato che la sola bollitura non uccide tutti gli agenti patogeni, dopodiché il silicone può essere trasformato in qualsiasi cosa.

La sessualità secondo Dacia Maraini

Insomma, la plastica è diventata più antisesso dell’alito cattivo o dei calzini con i sandali. Per i più intransigenti, i sex toys sostenibili per davvero sono ovviamente quelli che non richiedono l'acquisto di un nuovo prodotto, come gli articoli per la casa. Il blog sessuale Lovense, vera e propria bibbia online del piacere, suggerisce molte idee, come spazzolini da denti elettrici, soffioni doccia, candele e verdure, con il consiglio di mettere il preservativo su qualsiasi cosa sia destinata a un uso interno e con tanto di avvertenze sulle "parti appuntite" e sulla combinazione di elettricità e acqua.

Batterie ricaricabili, riciclo della plastica, gomma ecosostenibile sono i materiali per una vita sessuale eco friendly

Ci sono poi i preservativi etici di Sustain natural, che usa gomma naturale proveniente da piantagioni sostenibili ed equosolidali o i tedeschi “Einhorn”, anche loro a base di gomma sostenibile. Non solo. I profilattici di Sustain natural sono anche vegani perché, a differenza di molti produttori di preservativi, non presentano caseina derivata dal latte per migliorare la consistenza del lattice, anche se non sono del tutto biodegradabili come i cugini Trojan, realizzati a partire dall’intestino di una pecora.

Esistono anche preservativi sostenibili ed equosolidali che non lesinano il piacere

Esistono anche preservativi sostenibili ed equosolidali che non lesinano il piacere

«Sebbene non siano del tutto biodegradabili, sono prodotti a impatto positivo perché impediscono gravidanze non pianificate e la diffusione di malattie sessualmente trasmissibili - e la sovrappopolazione è un enorme motore del cambiamento climatico», ha detto al The Guardian Meika Hollender, che ha fondato Sustain natural insieme a suo padre. Non esiste preservativo etico, però, senza lubrificante sostenibile. A base di acqua, di olii essenziali o aloe, attirano soprattutto i millennial, prendendosi cura anche del corpo. E sono pronti a soddisfare il vostro appetito green.

ARTICOLI E VIDEO