VD Logo
Il Mondo che Cambia
VD Search   VD Menu

news

Negli ultimi 10 anni l'Iran ha giustiziato 110 donne

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su WhatsApp

Centodieci. Tante sono le donne giustiziate in Iran negli ultimi dieci anni; sarebbero state 16 solo l'anno scorso. La lista è stata resa pubblica dal Comitato delle donne del Consiglio Nazionale della Resistenza iraniano (CNRI). E questo solo se ci si attiene ai dati ufficiali. Secondo il CNRI le cifre effettive sarebbero più alte: molte donne vengono giustiziate in segreto, le morti insabbiate. Si tratta perlopiù di donne vittime di abusi domestici, che si sono difese in contesti familiari insalubri: molte sono arrivate a uccidere il marito violento. «Quando ho incontrato donne condannate per omicidio, ho saputo che una grande percentuale di loro aveva ucciso il marito dopo anni di umiliazioni, insulti, percosse e persino torture e perché erano state private del loro diritto al divorzio. Se una delle loro ripetute richieste di divorzio fosse stata concessa, queste donne non avrebbero commesso un crimine», ha spiegato la scrittrice e attivista Golrokh Ebrahimi Iraee. Attualmente in Iran ci sono molte donne in attesa di essere giustiziate, alcune delle quali detenute nella prigione di Qarchak.

Nino Manfredi a 50 anni dalla legge sul divorzio in Italia
ARTICOLI E VIDEO