VD Logo
Il Mondo che Cambia
VD Search   VD Menu

femminismo

Velo e femminismo, con Takoua Ben Mohamed

Il velo può essere femminista? Takoua ben Mohamed è una fumettista, graphic journalist, videomaker di origini tunisine, autrice di “Sotto il velo” e del più recente “Il mio migliore amico è fascista”. Durante l’adolescenza ha deciso di indossare il velo, e questo l’ha portata a confrontarsi quotidianamente con pregiudizi e stereotipi. Ma il velo è effettivamente mortificazione del corpo? O può essere espressione di libertà? E si può essere fedeli e femministe se la religione a cui si appartiene immagina un Dio “uomo”?

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su WhatsApp
Playlist
ARTICOLI E VIDEO