VD Logo
Il Mondo che Cambia
VD Search   VD Menu

netflix

Le 6 nuove serie tv da vedere in uscita su Netflix

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su WhatsApp

Sei serie tv che stanno per arrivare su Netflix e che hanno tutte le carte in regola per fare parlare di loro. Dalla resilienza al femminismo, dal crime alla logica, dalla morte alla vita, dalla prigionia alla fuga, dal complesso sistema produttivo cinematografico americano fino alla classica storia d’amore tra giovanissimi. I titoli da tenere d’occhio in ordine di arrivo sulla piattaforma rossa di streaming.

1. Self-Made: la vita di Madam C.J. Walker

Self-Made: La vita di Madam C.J.Walker

Self-Made: La vita di Madam C.J.Walker

Una serie tutta per sé, per la premio Oscar Octavia Spencer nel ruolo di Madam C.J. Walker, la rivoluzionaria imprenditrice afroamericana di prodotti per la cura dei capelli, la prima donna statunitense a diventare milionaria con le proprie forze. La serie Self-Made: La Vita di Madam C.J. Walker debutta sulla piattaforma di Netflix il 20 marzo ed è uno dei titoli maggiormente interessanti di questa prima parte di anno. Ispirata al libro On Her Own Ground scritto da A’Lelia Bundles, trisnipote di Madam Walker, la serie propone il ritratto di questa icona culturale. Della donna che contro ogni immaginazione e previsione è riuscita a superare ogni ostacolo legato ai pregiudizi di colore, del dopoguerra e della fine della schiavitù, arrivando a creare un marchio innovativo per la cura dei capelli dei neri. Una storia di resilienza e resistenza, una storia dal lieto fine e che, vista l’interprete principale è godibilissima.

2. Freud

Freud

Freud

La serie tv Freud, disponibile dal 23 marzo, catapulta gli spettatori nella Vienna del 1886. La storia raccontata riguarda il suo omonimo personaggio, Sigmund Freud, giovanissimo e coinvolto in una cospirazione omicida che scuote l’intera Austria. Il padre della psicoanalisi collabora alle indagini su un pericoloso serial killer, ed è affiancato, in questa avventura insolita, da una medium e da un membro delle forze di polizia. Lo scopo di questa serie è quella di mostrare un uomo diviso tra passione, istinto e ragione e che per questo motivo si avvicina molto ad altri titoli già presenti su Netflix come Mindhunter e The Alienist. Freud è stata presentata in anteprima mondiale alla Berlinale 2020 ed essendo una produzione austriaco-tedesca, ha un cast prevalentemente di queste nazionalità: Robert Finster è Freud; Ella Rumpf veste i panni di Fleur Salomé, la medium; l’attore Georg Friedrich interpreta l’ufficiale di polizia Alfred Kiss. Alla regia degli episodi c’è invece Marvin Kren, già dietro alla macchina da presa per 4 Blocks.

3. After Life 2

After Life 2

After Life 2

Dal 24 aprile torna la seconda stagione di After life. Questa serie, ambientata nella cittadina fittizia di Tambury, è un dramedy sfavillante che segue le vicissitudini di Tony, uno straordinario Ricky Gervais, giornalista del quotidiano locale la cui vita è sconvolta dalla morte della moglie per un fulmineo tumore. Nella seconda stagione ritroviamo Tony ancora immerso nel dolore per la perdita subita. «Un giorno farai il tuo ultimo pasto, annuserai il tuo ultimo fiore e abbraccerai un amico per l'ultima volta. Non puoi sapere che è l'ultima, ecco perché devi fare tutto quello che ami con passione. Capisci? Fa tesoro dei pochi anni che hai, perché non c'è nient’altro». Recita così lo sconsolato Tony nella prima stagione, mentre nella seconda lo ritroviamo meno scontroso e dedito a proporsi come amico delle persone che lo circondano, anche se ognuna con diversi problemi, aggravati dalla minaccia della chiusura del giornale locale. In After life si è abituati a grandi stravolgimenti ma anche a grasse e grosse risate che qui promettono di esserci durante lo spettacolo amatoriale del paese.

4. La Casa di Carta 4

La casa di carta

La casa di carta

La casa di carta è una delle serie Netflix più popolari e con il passare delle stagioni la sua fama è cresciuta. Gli episodi della quarta stagione arrivano dal 3 aprile e promettono già dal trailer di essere un vero caos. Jesús Colmenar, produttore esecutivo nonché regista di alcune puntate, ha annunciato che ci saranno diversi colpi di scena per gli spettatori. Riguardo la trama dettagliata non è stato rivelato nulla e proprio per questo tra i tanti fan cresce l’attesa. Lo stesso Colmenar ha anche annunciato che Netflix è intenzionata a produrre una serie spin-off su uno dei personaggi de La casa di carta ma non si è lasciato sfuggire alcun nome. Quale destino è in serbo per i tanti intrappolati nella zecca di Stato e quale per chi è stato catturato? Nel cast sono confermati Álvaro Morte (Il Professore), Úrsula Corberó (Tokio), Pedro Alonso (Berlino), Alba Flores (Nairobi), Itziar Ituño (Lisbona), Miguel Herrán (Rio), Esther Acebo (Stoccolma), Jaime Lorente (Denver), Darko Peric (Helsinki), Luka Peros (Marsiglia), Hovik Keuchkerian (Bogotá) e Rodrigo de la Serna (Palermo).

5. Summertime

Summertime

Summertime

Summertime, online dal 29 aprile, è una moderna storia d’amore ambientata nel periodo più bello dell’anno, l’estate. Racconta di un’attrazione fatale che unisce i personaggi di Ale e Summer, due ragazzi che provengono da mondi molto diversi. Lui è un ex campione di moto, ribelle e deciso a riprendere in mano le redini della sua vita. Lei è una ragazza che rifiuta di omologarsi alla massa e sogna di volare lontano ma sa di essere il collante della sua famiglia. Il loro amore segue il percorso dell’estate, della voglia di sole, divertimento e distrazione. Summertime si propone come una deliziosa teen series, un viaggio indimenticabile alla scoperta di chi abbiamo davanti. Per i più curiosi: si tratta di una serie ispirata al romanzo di Federico Moccia, Tre metri sopra il cielo, e i protagonisti sono Rebecca Edogamhe, al suo esordio, e Ludovico Tersigni già conosciuto per SKAM Italia.

6. Hollywood

Hollywood

Hollywood

L’1 maggio 2020 debutta su Netflix una nuova miniserie: Hollywood. A firmare questo nuovo progetto d’intrattenimento come produttori esecutivi e coideatori sono Ryan Murphy e Ian Brennan. La storia segue un gruppo di aspiranti attori e registi in cerca di successo e riconoscimento nella Hollywood del secondo dopoguerra. La serie ha tutte le carte in regola per essere un appuntamento provocatorio nei confronti del sistema produttivo cinematografico americano. Vedremo diversi personaggi muoversi in quella che è stata l'età dell'oro di Tinseltown, attraverso sistemi e favoritismi ingiusti e razzisti, in termini di colore della pelle, di genere e di sessualità. Tutti aspetti che anche oggi governano Hollywood, anche se velatamente. Nel cast di Hollywood ritroviamo volti noti al piccolo schermo assieme a qualche new entry. Da segnalare è la presenza di David Corenswet (The Politician), Darren Criss (Glee, American Crime Story), Samara Weaving (Tre manifesti a Ebbing, Missouri, Finché morte non ci separi).

Le 6 serie tv da vedere in uscita su Netflix


  • Self-Made: la vita di Madam C.J. Walker (20/03/2020)
  • Freud (23/03/2020)
  • La Casa di Carta 4 (03/04/2020)
  • After Life 2 (24/04/2020)
  • Summertime (29/04/2020)
  • Hollywood (01/05/2020)
ARTICOLI E VIDEO