VD Logo
Il Mondo che Cambia
VD Search   VD Menu

russia

Perché su Twitter girano foto di fornelli accesi per la Russia

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su WhatsApp

Su Twitter sta girando l’hashtag #uncarroarmatoperputin spesso corredato con foto di fornelli accesi e la Z disegnata di lato. Secondo alcune testate sarebbe l’ultima iniziativa dei “putiniani” italiani per sostenere la Russia sottoposta a sanzioni dopo l’invasione dell'Ucraina. Ma è davvero così?

Un campagna italiana su Twitter a sostegno di Putin...

L’hashtag #uncarroarmatoperputin gira su Twitter e sarebbe legato a una “campagna” di sostenitori della Russia in Italia. L’iniziativa chiede ai supporter di Vladimir Putin di accendere i fornelli a gas o tenere il riscaldamento in casa al massimo per consumare quanto più gas possibile. In questo modo gli italiani dovrebbero aiutare Mosca pagando il metano che è una di quelle materie prime che la Russia può ancora vendere. Il tutto fotografando il gesto e pubblicando l’immagine sui social media per diffonderla.  L'hashtag è stato ripreso da alcune testate, ma sembra che dietro ci sia, in realtà un'operazione di trolling.

...o un troll da maestro?

Ma già oggi l'iniziativa si sarebbe rivelata nient'altro che un trolling creato ad hoc da IlGenerale_Z. «Da domani, per qualche ora al giorno, alziamo i termostati e accendiamo il gas. Anche un piccolo contributo può essere importante e può significare molto per favorire la vittoria dell’armata russa. Insieme possiamo vincere!». IIGenerale_Z in realtà sarebbe famoso per la sua ironia e chi lo segue risponde con lo stesso tono: «Perché vogliamo più cerbiattine ucraine come profughe», o addirittura con frasi ironiche nei confronti dei media che stanno seguendo la vicenda: «Mamma sono su tgcomme, non c’è fine al ridicolo». Se fosse così, sarebbe un troll da maestro.

In Ucraina alcuni carri armati russi sventolano la bandiera dell'URSS

Segui VD su Instagram.

Topicsrussia  ucraina  guerra  internet 
ARTICOLI E VIDEO